Inaugurate le nuove luci (compresa la lampada sanifica-virus) in biblioteca comunale

Oltre al nuovo impianto di illuminazione a led, è stata installata una speciale lampada sanificatrice dell’aria. Da ieri attivo anche il servizio di prenotazione via mail

BAGNO A RIPOLI – Questa mattina, martedì 16 febbraio, è stato inaugurato il nuovo impianto di illuminazione a led della biblioteca comunale di Bagno a Ripoli, a Ponte a Niccheri in via di Belmonte.

Alla presenza del sindaco Francesco Casini, dell’assessore all’ambiente Enrico Minelli e dell’assessore ai lavori pubblici Francesco Pignotti, è stata messa in funzione per la prima volta anche la speciale lampada sanificatrice donata dall’azienda fiorentina T Luce Italia, fondata da Alessandro Abbate, ex studente del liceo Gobetti di Bagno a Ripoli, originario di San Polo in Chianti.

Installata nella sala incontri della biblioteca, Saniled è una luce in grado di purificare l’aria da agenti inquinanti, virus e batteri attraverso un innovativo sistema (certificato a livello internazionale) basato su filtri e tecnologia led.

Il nuovo impianto di illuminazione garantirà un risparmio sui consumi pari a quasi il 50%, grazie alla sostituzione delle vecchie luci con lampade ecologiche di ultima generazione.

L’intervento fa parte della più ampia strategia di efficientamento energetico delle strutture comunali, per cui l’ente si è aggiudicato un contributo di circa 130mila euro attraverso un apposito bando ministeriale.

“Vogliamo ringraziare l’azienda T Luce Italia – dichiara il sindaco Casini – per questo bellissimo regalo fatto alla comunità di Bagno a Ripoli. Con la nuova lampada sanificatrice avremo uno strumento in più per garantire agli utenti la fruizione della biblioteca in piena tranquillità”.

Article Source: https://www.gazzettinodelchianti.it/

Read Full Stoy Here...

Leave a Reply

Your email address will not be published.